serie-a-2016-2017Finalmente si ricomincia! E' vero ricomincia il campionato e devo dire che la parte più difficile di questo digiuno da Fiorentina è stato il girare vorticoso di notizie di vero/falso calcio mercato che, purtroppo, durerà ancora fino alla fine del mese di agosto. Durante questo periodo chiunque si è sentito in grado di fare il mestiere del Direttore Sportivo Viola – per il quale non stravedo – e soprattutto dalle notizie sparate – spesso a caso - pareva che la nostra amata Viola fosse diventata un supermercato per le altre squadre nazionali e internazionali.

Ad oggi pare che non sia così, certo ci sono ancora una decina di giorni alla chiusura del mercato, ma tutti i nostri migliori giocatori della formazione che l'anno scorso tanto ci ha divertito nel girone di andata, sono ancora a Firenze, così come promesso dai quadri dirigenziali all'inizio del ritiro di Moena. Sono arrivati alcuni giovani promettentissimi ( vedi Hagi e Chiesa) e ci sono dei nuovi innesti di esperienza (Sanchez e De Maio) e qualcun'altro sono convinto che arriverà prima del 31 agosto, soprattutto oggi che che la società è riuscita ad alleggerirsi del fardello rappresentato dal contratto di Mario Gomez ed incassando anche qualche bel milioncino tedesco.

Quindi fino ad oggi nessuno potrà dire che la società è venuta meno a quelli che erano gli obiettivi dichiarati fin dal principio: mantenere l'ossatura dell'anno scorso, puntare sui giovani, vendere per poter comprare, per non appesantire il bilancio. Detto questo, credo che tutti i tifosi si sarebbero aspettati che la difesa sarebbe stata sistemata con un po' di anticipo sull'inizio del campionato per dare tempo a Sousa di inserire al meglio i nuovi arrivati e, soprattutto, qualcuno avrebbe preferito qualche nome più altisonante a dar manforte a Gonzalo Rodriguez e C.

Ma il mercato del calcio è ormai così, prezzi esorbitanti anche per difensori nazionali che non avrebbero nemmeno allacciato le scarpe ad un Contratto o a un Padalino (tanto per non fare nomi altisonanti) e quelli sul mercato estero, spesso preda dei ricchi squadroni inglesi o tedeschi . E ormai la Juventus è alle porte.

Quindi gambe in spalla caro Sousa e cari giocatori , è arrivato il momento di fare sul serio, compattarsi ed affrontare i nuovi impegni con grinta e carattere sperando che i risultati non tardino ad arrivare. Noi tifosi da parte nostra, non possiamo che dare credito a questa squadra, incitarla e sostenerla come sempre abbiamo fatto e con un pizzico di ottimismo in più.

Gianluca Marini

Condividi
Joomla Templates by Joomla51.com