Bandiera violaPer la prima volta scriverò un articolo polemico sulla nostra amata Fiorentina.
Sicuramente in tanti mi criticheranno, ma ultimamente, diciamoci la verità, non siamo molto soddisfatti della Viola. Poi criticare è un diritto, noi tifosi fiorentini siamo dei maestri in questo, ma s empre nelle dovuto maniere e mai fare del disfattismo, come leggo sui vari social e blog.Partiamo dal titolo: "Ha ragione Della Valle", beh io la penso proprio come lui, basta parlare di mercato e rinnovi contrattuali.Ma vi sembra normale che si parli sempre e solo di mercato? Tutti a bussare alla società per il rinnovo, prolungamento, adeguamento e così via.

Un qualsiasi giocatore viola, basta che faccia due partite sufficienti arriva il suo procuratore e chiede un adeguamento.
Ma allora le scadenze sui contratti a cosa servono?
Va bene le scadenze del 30 giugno 2015, ma gli altri cosa vogliono.
Perché non pensano a giocare e basta?
Lo stesso Cuadrado che quest'estate ha rinnovato con la Fiorentina fino al 2017, ora che cosa vuoi? Ok sei forte, sei il calciatore della nostra squadra che ha più mercato, ma pensa a giocare e poi a giugno prossimo parleremo di mercato davanti ad una concreta offerta, cosa mai arrivata. Vedi anche Babacar e Bernardeschi, due mezze partite e già chiedono un adeguamento. Ma lo sapete quanto prende Babacar? 400.000 € netti l'anno, che alle casse viola vuol dire € 800.000. Sono tantissimi per un giovane di venti anni e che deve ancora dimostrare le sue potenzialità.
E voglio sottolineare il valore degli importi che circolano nel mondo del calcio, si parla sempre al netto, mai al lordo. Ma vi sembra normale questo?
E poi, per finire il discorso adeguamenti, due mezze partite buone vuoi l'aumento, ma per un campionato intero scadente anche la società può chiedere l'adeguamento a suo favore? E no questo no, i contratti si rispettano.
Io proporrei dei contratti a rendimento, legati ai goal, alle presenze, all'impegno, all'attaccamento alla maglia.
Ma ad Ilicic quanto dareste ancora? Per la cronaca, prende un milione netto l'anno, come il marocchino (non riesco neanche a scriverlo il nome) che non gioca mai.
Quindi basta parlare di mercato e pensiamo solo a giocare e a salvare questa stagione, perché siamo solo alla settima giornata e tutto è ancora aperto.
Un parentesi su Gomez, ho letto proprio questa mattina che il rientro è ancora lontano, ma vi sembra normale questa storia?
Dalle tre settimane preventivate, siamo già a cinque e si parla di rientro il 02 novembre prossimo contro la Samp. Quindi facendo i conti quasi due mesi per uno strappo, o quel che sia, di primo grado. Diciamoci la verità qui c'è qualcosa che non va e vorrei proprio che la società facesse un po' di chiarezza. Per chi non lo sapesse Gomez prende oltre cinque milioni lordi l'anno.
In più vorremmo sapere qualcosa anche su Marin, altro oggetto misterioso.
Preso in prestito quest'estate e dopo sette giornate non è mai stato convocato.
Ma è possibile che li prendiamo tutti noi quelli zoppi?

Mentre scrivo sto pensando: si potrebbe scrivere un libro sulla nostra squadra ma questa è la passione che abbiamo.
Noi la fede viola la viviamo a 360 gradi, ci sentiamo tutti in una grande famiglia e ci piace dire la nostra su tutte le questioni.

Ora basta e come si dice "testa bassa e pedalare".
(Per chi non lo ricordasse, quest'anno chi vince la Coppa Italia va a fare i preliminari di Champions........... ho detto tutto).

Un caro saluto a tutti e sempre forza viola.

Massimiliano Di Ubaldo

 

Condividi
Joomla Templates by Joomla51.com